Contratti di Cina, ma con chi?

Una delle cose più importanti per determinare prima di stipulare un contratto con una società cinese è di assicurarsi che contraente è l’azienda giusta. La giusta azienda solitamente è l’azienda con risorse finanziarie sufficienti per coprirvi se e quando le cose vanno male. Su un livello questo suona incredibilmente ovvio, ma posso dirvi che ottengono le imprese straniere tante delle volte faccia male.

Questo principio apparentemente semplice è spesso trascurato perché molti acquirenti statunitensi di prodotti fabbricati in contratto di Cina con aziende sourcing terzi non affiliano con la società cinese che in realtà possiede la fabbrica di fabbricazione del prodotto. Così quando un difetto del prodotto è scoperto, il compratore US avrà solo ricorso legale contro la società di sourcing con cui contratta e non l’effettivo produttore cinese.

Spesso la società straniera si contrarrà con capogruppo del produttore cinese a Taiwan, Hong Kong o Singapore. Come la tipica azienda di sourcing, questi tipi di società holding hanno raramente attività molto di là di pochi computer e un contratto di locazione ufficio al tasso di mercato.

Prima di contrarre con chiunque, si dovrebbe fare indagine e assicurarsi che il partito che si paga non è un’entità di Shell o una società di sourcing con poca o nessuna attività. Quando il contraente è la filiale commerciale negli Stati Uniti di un produttore di contratto cinese, si dovrebbe considerare di ottenere il contratto cinese produttore co-firmare, l’accordo o garantire le sue prestazioni.

Di seguito sono solo alcuni dei casi, dove le aziende americane hanno passato in grossi guai non avendo seguito alle regole di cui sopra:

  • Un’azienda americana paga una società cinese quasi 1 milione di dollari per produrre una linea di giocattoli per esso. Azienda cinese non ha mai prodotto un singolo giocattolo. Azienda americana assume la nostra ditta per esplorare le possibilità per perseguire il produttore di giocattoli cinesi. Controlliamo la versione ufficiale in lingua cinese del contratto e il partito firmato è un’entità completamente diversa rispetto il produttore di giocattoli cinesi con cui il nostro cliente ha creduto che aveva contratto. Un paio d’ore di ricerca rivela che la società con cui contratta era una persona “sourcing consultant” che operava fuori un $300 al mese con un ufficio di singolo persona. Non buono.
  • Molti anni fa, un’azienda americana ci ha chiamati dopo appena appreso che l’ordine di 2 milioni di dollari per i luci dell’albero di Natale non avrebbe consegnato negli Stati Uniti fino a dicembre. Abbiamo chiamato la fabbrica e ci hanno detto che non avevano idea che fosse la nostra cliente. Si è scoperto che il nostro cliente aveva inconsapevolmente usato un agente di sourcing (abbiamo capito guardando alcuni documenti di lingua cinese), ed esso non ha assolutamente un rapporto contrattuale con la fabbrica. A quel punto, tutto ciò che poteva fare, era implorare il suo agente per fare tutto ciò che poteva per sollecitare la fabbrica per velocizzare l’ordine. Non c’era motivo nel citato l’agente in giudizio perché era un ragazzo in un piccolo ufficio con un vecchio computer (abbiamo studiato).
  • Azienda americana riceve il prodotto difettoso dal suo produttore di abbigliamento cinese e così si rifiuta di pagare i restanti $500.000 o anche per la spedizione. Azienda americana poi è citata in Cina e chiede a noi per assistenza. Scopre che la querela in Cina è stata portata da un agente di sourcing cinese cui contratto con il nostro cliente rende chiaro che viene pagato per intermediazione di ogni transazione, indipendentemente dal fatto che la transazione va bene o no. In altre parole, ci sarebbe stata una buona possibilità che questa persona avrebbe dovuto vincere contro il nostro cliente, perché egli aveva soddisfatto tutti i requisiti del suo affare con il nostro cliente, e il fatto che alcuni produttori di terze parti avevano fornito il prodotto difettoso era irrilevante. Il nostro cliente ha finito per stabilirsi.

Noi potremmo continuare a lungo.

La parola “chiave” per evitare questi tipi di problemi è conoscere la vostra controparte. Il modo per farlo è ottenere il nome cinese del partito con cui sarete contraenti e poi fare le vostre indagini su quell’azienda. In generale (anche se non al 100% del tempo), il miglior partito con cui stipulare contratto sarà la società che possiede la fabbrica che produrrà il vostro prodotto o offrendovi il servizio del contratto.

Just get it right.

Basta farlo bene.

 

Testo originale:  By Dan Harris on March 22nd, 2015 Posted in Basics of China Business Law, China Business

Tradotto da: Genevieve Cheung

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s